Sonnenstube

Facciamo ch'eravamo
28.03 – 25.04.2015

Guendalina Cerruti, Davide Dicorato, Matteo Montagna
Curated by Giada Olivotto and Gabriel Stöckli

Lo spazio Sonnenstube presenta Facciamo cheravamo una mostra dedicata a tre giovani artisti milanesi legati fra loro da un comune denominatore: il gioco nelle sue diverse sfaccettature.
Le opere esposte dialogano fra loro grazie a questa caratteristica che le pone di fronte allo spettatore senza nessuna pretesa, ma facendogli riaffiorare ricordi, ed esperienze vissute. L’aspetto ludico crea il fil rouge fra le composizioni di Davide, la ricerca estetica di Guendalina e l’atmosfera rievocativa di Matteo. In questo mondo odierno privato del gioco, assente dall’aspetto agonistico, questi tre artisti decidono invece di dare spazio a questo aspetto legato all’infanzia di ognuno di noi, tassello di crescita di ogni in- dividuo che ne possa privilegiare. Gioco, dunque, decontestualizzato, smontato, trovato, accolto e rimo- dellato attraverso tre differenti pensieri. Senza tralasciare come e cosa ci ha portati fino ad oggi.
Guendalina, Davide e Matteo indagano, corrispettivamente, per giungere ad un qualcosa costituito da materia e riflessione che ci pone d’innanzi a qualcosa che abbiamo già visto, già fatto, già vissuto ma non ricercato. Davide presenta una serie di “piccoli mondi” costituiti dal suo bagaglio materiale. Matteo presenta sia Salone, installazione con palloni in cuoio,tela e coperta, che una nuova installazione Untitled, una sorta di angolo di svago come può essere una fontana in una piazza. Guendalina con Stadio propone una serie di sculture che riflettono la ricerca svolta sull’aspetto semantico ed estetico dello sport. Ogni opera afferma una propria autonomia, ma attraverso l’organizzazione delle diverse parti e la relazione che queste costituiscono tra loro con il contesto, intende definire una nuova relazione tra lo spettatore, gli oggetti e il loro significato.

Orari d’apertura
Giovedì e Venerdì: 17:00-19:00, Sabato: 14:oo-18:00