Sonnenstube

Bruno Romani e Beppe Nannini
10.02.2017

LIVE

Un crossover che potremmo definire totale: jazz, rock, elettronica, musica colta del 900 e suggestioni “world”.Bruno Romani è un veterano della scena Europea: dopo gli inizi negli anni ’80 con la cult band Detonazione ha collaborato con artisti della scena pop/rock (Alice,Pelù,Noguru), di quella jazz (Gianni Basso Joy Heredia, Marc Abrams) e di quella che viene definita avant (Slatko Kaucic, Xabier Iriondo,Tristan Honsinger) esibendosi dal vivo da Lisbona a Skopije, da Groningen a Palermo. Ha partecipato alla realizzazione di decine e decine di progetti discografici per etichette come Fonit, Wea, Emi, Fnac, via veneto jazz, slasc(h). Nel ’94 ha vinto il concorso nazionale dell’Arci come miglior nuova proposta Jazz. Beppe Nannini (che di Romani è stato allievo) è uno dei giovani talenti che sono emersi dalla Siena Jazz University ed ha già un corposo curriculum di esibizioni in Italia, Spagna e Francia con alcuni mostri sacri del jazz italiano come Stefano Cantini ed Ellade Bandini, oltre a far parte del nuovo quartetto di Romani di cui è in uscita l’album “As serious as my life” per la label romana Fonoarte. Bruno Romani: alto sax, flute, vocals / Beppe Nannini: baritone sax, electronics

dalle 18.30



Entrata libera